In viaggio per…

trave8876 comments654 views

Girovagando tra i social si incontrano milioni di viaggiatori, tantissimi Travel Blogger che discutono delle proprie esperienze e ognuno dice la sua su cosa è un viaggio, calza proprio a pennello una delle ultime recensioni lette, una persona che esprimeva la sua idea: un viaggio per essere tale ha bisogno di uno spostamento con qualsiasi mezzo di trasporto di almeno 6 ore.

Per voi invece che cosa è un viaggio?

Beh per noi viaggiare significa scoperta, scoperta di un piccolo borgo, di una grande foresta, della flora marina, ma anche semplicemnte del paesino confinante al nostro. Un visggio è un’esperienza da vivere anche a poche decine di chilometri. Molte volte si cercano viaggi low cost/offerte improponibili ma sapete davvero cosa nasconde la vostra città?

Vi siete fermati nel centro del paese vicino al vostro?

Viviamo in un’epoca che fortunatamente ci da la possibilità di arrivare dall’altra parte del mondo programmando ogni singolo giorno, ci si può arrivare con qualsiasi mezzo di trasporto che passi per la mente; per questo motivo secondo noi un viaggio  può essere anche un semplice giro in bicicletta nei dintorni di casa tua, immerso nelle campagne, tra vecchie costruzioni, sui colli per ammirare il paesaggio o alla ricerca di qualche tradizione sconosciuta.

Oltretutto vivendo in una nazione meravigliosa come l’Italia, ogni borgo ha un segreto da raccontare, anche il più sconosciuto o nascosto. In ogni posto che visitiamo ci stupiamo perchè riusciamo a trovare almeno un “attrazione” a noi sconosciuta. Un esempio può essere proprio quello dei castelli, tralasciando il fatto che noi andiamo alla ricerca, ma è semplicissimo trovarli, visitarli ed impressionarsi per la loro bellezza, stupirsi di come cambiano da paese in paese e da epoca ad epoca e sopratutto ciò che ci lascia di stucco è il luogo dove vengono cotruiti, spesso sul cucuzzolo di un promontorio, oggi può sembrare semplice ma all’epoca non era così scontato.IMG_2450

 

Ognuno viaggia per un motivo diverso, ma il filo conduttore di tutti i viaggi è la scoperta, la voglia di imparare e di conoscere, ed è proprio per questo motivo che seguiamo tanti blog di viaggi, anche se vi capiterà di trovare tantissimi articoli sulle stesse città, noterete un bellissimo particolare: sono tutti diversi! C’è chi cerca l’arte, i divertimenti, la storia oppure la foto perfetta ma quasi tutti accumunati dalla passione di vivere un posto nuovo.

Ovviamente non prendiamoci in giro; viaggiare ha i suoi costi, purtroppo delle volte bisogna fare delle scelte e capitano periodi in cui non riusciamo neanche noi a viaggiare, un degno sostituto del viaggio fisico che stiamo riscoprendo ultimamente è leggere libri di grandi blogger ma anche grandi classici riguardanti, e non, i viaggi. Spesso vediamo viaggiatori che pubblicano i loro libri con le loro storie ed avventure in giro per il mondo, questo ci permette di viaggiare con la mente, in periodi  di “crisi” può essere una valida alternativa per chi come noi non può avere sempre la valigia pronta.

E voi quando non potete partire come saziate la vostra voglia di viaggiare??

 

 

 

 

 

 

 

6 Comments

  1. Per me un viaggio è prima di tutto una crescita culturale: ogni volta che torno da un viaggio mi sento più ricco, perché ho sentito odori e sapori nuovi, ho scoperto colori mai visti prima, ho sentito una lingua che non conoscevo, mi sono divertito ad ammirare tradizioni insolite, perché è stupendo lasciarsi rapire dalla bellezza di un posto che non conosci. Poi ovviamente non tutti i posti che vediamo sono bellissimi, alcuni possono rivelarsi delle delusioni e a chi viaggia molto capita abbastanza spesso, ma anche in questi ultimi si può trovare un arricchimento del nostro bagaglio di esperienze, qualcosa da raccontare
    Se potessi fare un lavoro che consiste nel viaggiare sempre, mi licenzierei domani stesso.

  2. Per me un viaggio è partire alla scoperta di nuove terre, nuove bellezze, nuove culture , nuove mentalità e tornare a casa una persona diversa.nuova.migliore. Viaggiare è abbattere confini geografici e della propria mente. Il viaggio è un’ apertura al mondo ma soprattutto verso se stessi. Per chi vuol condividere le mie sensazioni ecco qui come la penso,dal mio travel blog: https://viaggidiroby.wordpress.com/2016/09/16/64/

Leave a Response