Un giro tra i portici di Bologna

trave88739 views

Sia che decidiate di raggiungerla dalla Via Emilia, dall’autostrada, in treno o in aereo non cambia, Bologna con i suoi portici vi sorprenderà.

Città del grande Lucio Dalla, in una delle sue tantissime perle cantava: 

nel centro di Bologna non si perde neanche un bambino

ed aveva perfettamente ragione. Camminando tra km e km di portici si scopre il lato internazionale di questa città universitaria, antica ma allo stesso tempo moderna; il suo centro storico si  districa tra opere d’arte e turisti provenienti da tutto il mondo.

Bologna si trova tra la pianura padana e gli omonimi colli, dove, per la nostra gioia, la tradizione culinaria si esprime ai massimi livelli, infatti non potrete andare via da queste zone senza aver assaggiato un buon piatto di culatello a seguire lasagne alla bolognese e una zuppa inglese come dolce, il tutto accompagnato con un ottimo lambrusco DOC.

Beh arrivati in centro,qualora decidiate di visitarla in giornata, ci sono 5 cose fondamentali da vedere:

  1. Piazza maggiore, centro nevralgico della città. In questa piazza si affacciano gli edifici storici più belli e importanti.
  2. Basilica San Petronio, come ogni città anche Bologna ha la sua magnifica basilica. L’interno vi stupirà  positivamente, ampi soffitti, dipinti alle pareti, navate ampie e ben decorate, ma quello che più vi lascerà di stucco sarà l’altare (lontanamente simile a quello di San Pietro a Roma). In questa basilica è consentito fare fotografie solamente dopo l’acquisto di un braccialetto.
  3. Torre degli asinelli, purtroppo non siamo riusciti a salire causa coda interminabile che non scorreva. Ma rimane sicuramente un punto di riferimento dove poter vedere tutta la città dall’alto.
  4. Palazzo della mercanzia, secondo noi è uno dei palazzi più belli della città. Purtroppo è visitabile solamente su prenotazione essendo attuale sede della Camera di Commercio.
  5. Fontana del Nettuno, si trova in piazza del Nettuno, purtroppo, noi siamo stati sfortunati e causa lavori di ristrutturazione attualmente è completamente coperta; magari quando deciderete di visitarla potrete ammirarla in tutto il suo splendore. Comunque per raggiungerla dovrete passare da Via Ugo Bassi, e come alternantiva vi potrete consolare con un pò shopping tra i magnifici portici. 

 

Anche se vi capiterà, come è successo a noi, di visitare Bologna in una sola gioranta, siamo sicuri che vi  sorprenderà per la sua unicità perchè solo poche città possono offrire storia, arte e cultura miscelate con la modernità e l’integrazione come in questo capoluogo.

Leave a Response