Cosa vedere in un weekend a Trieste

Travel Coast To Coast839 views

Tutti conosciamo Trieste come città di confine, ai margini della nostra penisola, ma nonostante tutto si propone ai viaggiatori come meta ideale per trascorrere un bellissimo weekend. 

Tra le sue vie si nasconde tantissima storia; se quelle strade potessero parlare racconterebbero un infinità di aneddoti storici e non. Dai romani agli austriaci e infine anche gli Italiani… oltre alle moltissime altre civiltà passate per queste zone.

Tornando a noi, se avete deciso di trascorrere un weekend nel capoluogo Friulano, vorremmo darvi qualche consiglio su cosa vedere:

1. Faro della Vittoria

Non essendoci informati per tempo, abbiamo scoperto solamente una volta arrivati sul posto che il faro è visitabile al suo interno dal 2 aprile fino alla seconda domenica di ottobre tutti i sabati e le domeniche dalle ore 15 alle 19. Anche se, come noi, non riuscirete a salire in cima al faro, ai suoi piedi potrete godere il fascino di questa immensa struttura.

2. Piazza Unità d’Italia

E’ una delle piazze più belle d’Italia. Tre lati di questa piazza sono chiusi da bellissimi palazzi storici, mentre il lato che dovrebbe chiudere il quadrilatero si affaccia sul magnifico golfo di Trieste, davvero unica nel suo genere. Al suo interno è anche presente la bellissima Fontata dei 4 continenti, costruita quando ancora non si conosceva l’Oceania.

Se di giorno questa piazza mette in luce tutto lo splendore di Trieste, di sera grazie al gioco di luci che è stato creato ad hoc, vi lascierà a bocca aperta.

3. Molo audace

E’ il punto di ritrovo per i triestini. Qui, come segnalato sulla stele situata sulla punta del molo è attraccata la nave Audace, che è stata la prima con il vessillo d’Italia. Uno dei tanti simboli della storia Italiana che questa città racchiude.

E’ un luogo molto rilassante, ci si può fermare e godersi la vista sul mare oppure la vista su tutta la costa Triestina.

4. Arco di Riccardo

Non aspettatevi di trovare un gigantesco arco, in una zona piena di turisti. Questo reperto storico si trova letteralmente incastonato tra i palazzi, in una zona un pò nascosta della città e purtroppo non è valorizzato come dovrebbe essere, essendo una porta risalente al tempo dei Romani.

5. Scala dei Giganti

Situata sopra alla galleria che attraversa la città, troverete questa la scalinata che vi porterà verso la chiesa di San Giusto. E’ stata costruita interamente in marmo.

Di fronte a questa enorme scala noi siamo rimasti impietriti. Per 2 ragioni, la prima era per il pensiero di dover salire tutti quei gradini, la seconda è per la sua bellezza. Inoltre vista dall’alto, grazie all’effetto creato con gli scalini sembra quasi un labirinto. Opere ingeneristiche come questa sono davvero una piacevole sorpresa.

6. Castello e Chiesa San Giusto

Scarpinando tra le salite Triestine, si arriva alla chiesa di San Giusto con annesso il Castello. Qui in una bella giornata potrete ammirare il sole che tramonta nel mare. Si dice che sia uno dei tramonti piu belli della nostra penisola, ma noi ovviamente siamo arrivati tardi e non siamo riusciti a goderci lo spettacolo.

 7. Risiera San Sabba

Attualmente è l’unico campo di concentramento visitabile nella nostra nazione. Purtroppo posti come questo vanno visitati, per non scordare mai gli errori del passato.

8. Canal Grande

A primo impatto, passando sbadatamente vicino a questo canale ci ha dato come l’impressione di passare nel quartiere Nihavn di Copenaghen. Certo, è uno stile completamente diverso, ma ci piace sempre paragonare i quartieri delle città visitate e cercare pregi e difetti di uno e dell’altro.

9. Teatro Romano

In pieno centro di Trieste si trova questo magnifico teatro di età romana. Purtroppo a nostro parere i resti Romani in questa città non vengono valorizzati adeguatamente. Raramente si riesce a trovare un teatro così ben conservato a così tanti km dalla capitale.

10. Castello Miramare

A 2 passi da Trieste, immerso nel verde dei suoi giardini si trova questo magnifico castello con vista sul golfo e un  museo al suo interno. Una tappa assolutamente da non perdere per quello che offre e, soprattutto perchè non essendo un castello grandissimo offre uno spettacolo indimenticabile.

Leave a Response